Italia

Brescia, Vigilia di Natale da dimenticare, spiedo in garage con corsa in ospedale, in 15 sono gli intossicati di monossido di carbonio

Una corsa in ospedale mentre erano in corso i festeggiamenti della vigilia di Natale. Per 15 persone è stata una vigilia di Natale da dimenticare a Chiari in provincia di Brescia.

Il padrone di casa ha avuto l’idea di fare uno spiedo in garage. Le conseguenze potevano essere drammatiche, subito dopo le 21 è arrivata la chiamata al pronto soccorso nella quale si avvisava che molti dei partecipanti alla cena si stavano sentendo male.

Sul posto sono intervenuti i vigili del Fuoco e diverse ambulanze che hanno trasportato le persone intossicate nei vicini ospedali.

A provocare la nociva esalazione sono state le esalazioni dei bracieri per lo spiedo che erano stati accesi dal proprietario del box sino dalla mattina precedente.

Sul posto dove si stava tenendo la cena di Natale sono intervenute tre ambulanze che hanno trasportato le persone intossicate nei vari ospedali limitrofi.

Il monossido di carbonio si era diffuso non  solo nel box ma anche nella limitrofa cantina e enei primi piani della palazzina.