Bari & Dintorni

In punto di morte promette alla sua migliore amica che adotterà le sue figlie, quello che accade dopo

Due ragazze, amiche per la pelle, crescendo e diventando donne si erano scontrate con la dura realtà della malattia e una di loro, Elizabeth ammalandosi sapeva che non le rimaneva molto tempo.

Allora, essendo mamma di quattro bambine, aveva chiesto e si era fatta promettere dalla sua migliore amica che quando lei non fosse stata più sulla terra, le avrebbe adottate e Laura aveva detto di si.

E così aveva fatto quando Elizabeth era volata in cielo.

Elizabeth era una mamma single e sapeva che le sue bambine sarebbero state in ottime mani con Laura.

Laura, insieme al marito aveva già due bambine, Grace ed Isabella ma aveva accolto con amore le quattro bimbe così sfortunate: Tara, Simona, Ella e Lily.

Laura e il marito non avevano tantissime disponibilità economiche per crescere sei bambine e allora la loro comunità ben sapendo di che gesto generoso erano stati capaci ma in quali ristrettezze economiche vivevano avevano organizzato una raccolta fondi mettendo insieme circa 30 000 dollari.

Laura ha detto così: “La loro mamma era la migliore e adesso è in Paradiso. Ma io ho promesso loro che sarò la migliore mamma che avranno sulla Terra”.