Bari & Dintorni

Uomo con l’Alzheimer passa la notte all’addiaccio e un cane randagio non lo abbandona un solo momento

Una vicenda bellissima con un lieto fine che è accaduta in Spagna.

Un uomo anziano si trovava in vacanza a casa di alcuni familiari nella

località di Burriana, in Spagna .

L’uomo, se pur malato di Alzheimer, aveva l‘abitudine di fare ogni mattina una piccola passeggiata. I familiari, se pur preoccupati, lo lasciavano fare perché per lui era molto importante ed era un appuntamento irrinunciabile.

Un giorno, però, l’anziano dopo la passeggiata, al solito orario non ha fatto rientro e allora i familiari,  molto preoccupati, hanno segnalato alle forze dell’ordine la sua scomparsa.

 L’uomo è stato subito cercato e dopo molte ore, e comunque dopo che era trascorsa la notte è stato ritrovato per strada.

 Accanto a lui c’era un cagnolino randagio che lo aveva scaldato tutta la notte e che non lo aveva lasciato da solo nemmeno un momento.

Per l’anziano è stato necessario il ricovero per accertarsi delle condizioni di salute dopo aver trascorso tutta la notte fuori casa.

Quando i familiari dell’uomo hanno saputo cosa il cagnolino aveva fatto per il loro parente hanno deciso di adottarlo e farlo stare sempre con il loro caro.