breaking-news, Italia

Berlusconi dopo testimonianza processo Lavitola nuovi guai giudiziari in vista?

Berlusconi-nuovi-guai-giudiziari-in-vista?

Ieri ha avuto inizio il processo di Appello di Ruby che vede imputato l’ex presidente del consiglio Silvio Berlusconi che in primo grado è stato condannato a 7 anni di reclusione.

Una nuova condanna di certo appesantirebbe di molto la posizione già precaria dell’ex cavaliere, che anche se avrebbe la possibilità di ricorrere al terzo grado di giudizio, in cassazione, perchè non sarebbe vista di buon occhio dai giudici di sorveglianza che hanno disposto qualche mese fa per Silvio Berlusconi la pena alternativa dell’affidamento ai servizi sociali in seguito alla sentenza definitiva di condanna per frode fiscale nel processo mediaset.

Ma i guai giudiziari per il leader di Forza Italia  non potrebbero finire qui, infatti, ieri durante il processo contro Walter  Lavitola tenutosi a Napoli, Silvio Berlusconi che è stato sentito come testimone ha avuto un vivace battibecco con il giudice Giovanna Cappaluni.

Berlusconi a certo punto dell’udienza è letteralmente esploso dicendo prima che non capiva le ragioni di determinate domande e alla risposta del giudice che  ha espressamente detto che non c’era bisogno che si capisse l’ex cavaliere è letteralmente esploso pronunciando la seguente frase: “La magistratura è incontrollata, incontrollabile, irresponsabile e ha l’impunità piena”.

Le durissime dichiarazioni di Berlusconi contro i giudici sono al vaglio della magistratura napoletana che potrebbe riscontrare nelle parole pronunciate ieri dall’ex cavaliere gli estremi per un reato.