Italia

Ultimi sondaggi politico elettorali, a livello nazionale cresce consenso Lega e Pd, in Calabria netta vittoria del centrodestra, l’Emilia Romagna al fotofinish

Secondo gli ultimi sondaggi resi pubblici ieri a Porta a Porta da Bruno Vespa la Lega resta saldamente il primo partito in Italia col 32% dei consensi.

L’indagine è stata svolta all’istituto Noto Sondaggi nei primi giorni del 2020. Secondo sempre i sondaggi presentanti a Porta a Porta l’altro partito che guadagna posizioni è il Pd che fa registrare un significativo +1% rispetto agli ultimi sondaggi del 2019.

Il Pd si attesta come seconda forza del paese superando il M5S fermo al 17,5% delle intenzioni di voto. I grillini, in una sola settimana, hanno perso lo 0,5% di voti.

Bene sempre Fratelli d’Italia che si attesta sempre più sopra il 10% delle intenzioni di voto.

Porta a Porta, grazie anche all’aiuto di Noto Sondaggi, ha potuto mostrare qual è la situazione nelle due regioni italiane che si apprestano al voto il prossimo 26 gennaio.

In Calabria, secondo il sondaggio di Porta a Porta, non c’è storia. La candidata del centrodestra Jole Santarelli supera abbondantemente il 50% delle intenzioni di voto attestandosi tra il 50% al 54%.

Il candidato del centrosinistra Pippo Callipo invece si attesta tra il 32% al 36% delle intenzioni di voto. Senza storie la candidatura del M5S di Francesco Aiello che non supera il 12% dei consensi.

Lascia meditare il fatto che solo un anno e mezzo fa in Calabria alle elezioni politiche i grillini erano vicini al 50% dei consensi.

In Emilia Romagna la partita sembra molto più accesa. Secondo gli ultimi sondaggi la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni sta recuperando terreno nei confronti del candidato Pd attuale governatore della regione, Stefano Bonaccini.

Il governatore emiliano è ora in vantaggio solo di qualche punto percentuale. La battaglia elettorale in Emilia si deciderà al fotofinish.