Bari & Dintorni

Donna deceduta invia due lettere una per suo marito, l’altra per la compagna del marito

Una brutta morta provocata da tanto dolore e sofferenze. Questo è capitato a Brenda Schmitz una donna, madre di quattro figli deceduta per un terribile cancro ovarico.

A nulla sono servite le terapie alle quali la donna si è sottoposta. Prima di morire la donna ha chiesto all’equipe di medici che la stava seguendo, di poter scrivere due lettere. Una indirizza a suo marito, l’altra indirizza a un emittente radiofonica statunitense. La KSTZ di Des Miones.

L’emittente radiofonica è riuscita a realizzare molti desideri di gente comune negli Stati Uniti d’America.

La donna aveva chiesto che la prima lettera fosse inviata immediatamente al marito e la seconda invece era destinata alla nuova compagna del marito che però doveva essere inviata dall’emittente televisiva solo quando l’uomo avesse incontrato una nuova donna e con lei avesse deciso di convivere.

Il desiderio di Brenda è stato esaudito la seconda lettera è arrivata nel momento in cui il suo ex marito ha incontrato Jayne Abraham.

E’ stata proprio la nuova compagna a rendere nota la vicenda. Jayne, madre di due figli, ha raccontato di aver avuto una lettera da una donna poi morta che era la moglie del suo nuovo compagno.

In quella lettera Brenda chiedeva di esaudire tre desideri. Il primo era quello di far passare alla nuova compagna del marito un giorno in una spa: “Se lo merita essendo la matrigna di tutti quei ragazzi e soprattutto dando al piccolo Max l’amore di una madre, che solo lei può dare”.

Il secondo desiderio era quello di far passare una bella vacanza un posto magico a tutta la famiglia e l’ultimo di far vivere un giorno di divertimento a tutti i medici dell’Ospedale Mercy Medical Center che ogni giorno aiutano i malati a combattere contro una malattia terribile che si chiama cancro.

Grazie all’aiuto di alcuni sponsor il gestore dell’emittente radiofonica, Scott Allen, è riuscito, con l’aiuto di alcuni sponsor, a esaudire tutti i desideri della donna.