Bari & Dintorni

Uno spettacolo da non perdere, il ponte a cielo aperto più alto al mondo con il pavimento in vetro

A New York City è stato realizzato un vero ponte spettacolare, The Edge: il ponte a cielo aperto più alto del mondo.

Il ponte aprirà a marzo, si tratta di una terrazza che ha una sopraelevazione rispetto alla terra di 344 metri.

E’ stata realizzata al centesimo piano del grattacielo al 30 di Hudson Yards.

E’ un «ponte sporgente» che si estende per settecento metri quadrati e fa godere di una vista a 360 gradi su Manhattan, sul fiume Hudson e il skyline di New York.

La visuale è tanta che l’occhio arriva a vedere da Central Park alla Statua della Libertà.

Poi c’è l’Eastern Point, che altro non è che un angolo che può ospitare solo una persona.

Per arrivare fin la su bisognerà prendere un’ascensore che in soli 60 secondi porta all’altezza di 344 metri da terra.

Non per tutti la possibilità di guardare anche di sotto ma solo per i più temerari  perché il pavimento è in vetri e , dunque, assolutamente panoramico.

E ora i dettagli più pratici.

Il ponte aprirà l’11 marzo, ma è già possibile acquistare i biglietti che costano da 32 a 50 euro.

Il ponte sarà aperto tutti i giorni dalle 8 del mattino fino a mezzanotte.

Oltre il biglietto   semplice è anche possibile acquistarne uno che comprende anche champagne e/o servizio fotografico.