Italia

Ultimi sondaggi politico elettorali, il centrodestra unito vicino al 50%, tracollo M5S

Il centrodestra è vicinissimo a raggiungere un traguardo storico: se si votasse oggi avrebbe quasi la maggioranza assoluta.

Dalle politiche del 2018 ad oggi il centrodestra ha guadagnato 13 punti. Due sono i partiti che stanno tirando la coalizione, La Lega e negli ultimi mesi Fratelli d’Italia.

In particolare Fratelli d’Italia, secondo le ultime rilevazioni, è al 13,1% dei consensi. Il partito di Giorgia Meloni in pochissimi mesi è salito dal 4 % al 13%. Un risultato pazzesco che consente a Fratelli d’Italia di essere a solo un punto percentuale dal Movimento 5 Stelle che è sceso al 14,4% delle intenzioni di voto.

Il Movimento 5 Stelle sta vivendo il percorso inverso di Fratelli d’Italia. Dal 2018 a oggi ha dilapidato più della metà dei voti. I suoi elettori si sentono “traditi” perché i pentastellati da essere un partito anticasta e antisistema oggi sono parte integrante del sistema.

La Lega scende, dopo mesi, sotto il 30% delle preferenze attestandosi al 29,2%. Il partito di Matteo Salvini in 7 mesi ha perso 6 punti percentuali.

Alcuni ex elettori della Lega, oggi voterebbero Fratelli d’Italia.

Nel centrosinistra il Pd continua a crescere attestandosi al 20,6% delle intenzioni di voto in una sola settimana i Dem hanno guadagnato lo 0,6% dei voti.

Forza Italia invece è stabile e si attesta al 6,2% delle intenzioni di voto.  Sembra invece che si stia fermata l’ascesa di Italia Viva di Matteo Renzi ferma al 3,9% dei sensi. L’ex rottamatore sognava un partito oltre il 10%.

Secondo gli italiani il politico al momento più gradito rimane Giuseppe Conte. Il 52% hanno scelto di indicare il Premier come politico più gradito. Giuseppe Conte è seguito da Giorgia Meloni al 46% e Matteo Salvini al 44%.