Bari & Dintorni

Uomo di 77 anni va al bancomat per prelevare e si avvicina un rapinatore, quello che accade dopo è da non credere

Un uomo di 77 anni, Trevor Weston conducente di autobus in pensione, un giorno è andato al bancomat per prelevare i suoi soldi quando, alle spalle gli si è avvicinato un rapinatore che lo ha minacciato di pugnalarlo se non gli avesse dato tutti i soldi che aveva appena prelevato.

Il pensionato prima gli ha intimato di andare via ma, poiché il malvivente non accennava ad andarsene, il 77enne ha iniziato a picchialo.

Il rapinatore che certo non si aspettava una reazione del genere da un uomo di quell’età è rimasto interdetto e le ha prese.

Tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza .

Trevor racconta cosa gli è capitato: “Sono sveglio alle 4 del mattino ogni mattina – il risultato del lavoro sugli autobus per 37 anni … Avevo bisogno di soldi quindi ho deciso di andare in macchina al bancomat”.

E poi prosegue: “Comunque, ho tirato fuori i miei £ 20 e mi ero appena rimesso il portafoglio in tasca quando questo tipo  è venuto dal nulla, mi ha afferrato e mi ha detto:” dammi i tuoi soldi o ti pugnalerò  … Non ho mai avuto una rissa in vita mia, anche quando avevo a che fare con i piantagrane sugli autobus anni fa”.

E poi aggiunge: “Ma, in questo caso, quando mi ha chiesto di consegnare i miei soldi, ho risposto, ‘tu cosa? Vuoi un po’ di questo, amico? ‘

E poi conclude: “Inoltre, mi sono reso conto solo in seguito che il tipo aveva in mano una matita, non un coltello …  Ad essere sincero, sono sorpreso di quanto sia stato calmo su tutto. Mi aspettavo che l’adrenalina entrasse in qualche fase e che le mie mani iniziassero a tremare, ma no, niente”.