Bari & Dintorni

Ragazza chiama il 911 e spiega che un ragazzo sta morendo dissanguato, l’ operatore risponde di vedersela da sola

Solo ieri abbiamo raccontato una storia molto bella di un’operatrice del 911 che è stata in grado di salvare una ragazza e ora ci ritroviamo a raccontare una storia diametralmente opposta.

Una ragazza era insieme al ragazzo a casa quando all’improvviso un proiettile vagante è entrato dalla finestra e ha colpito al collo il ragazzo che è caduto a terra e stava morendo dissanguato.

La ragazza ha chiamato il 911 e ha spiegato cosa stava accadendo e l’operatore ha chiesto se il ragazzo respirava ancora.

La ragazza ha risposto che respirava ma a fatica e allora l’operatore le ha rivolto la stessa domanda un’altra volta.

 A quel punto la ragazza, che era fuori di se dall’angoscia e dal terrore, ha risposto male urlando e l’operatore le ha chiuso il telefono.

Il ragazzo, nel frattempo, è morto dissanguato.

Questa vicenda è accaduta nel New Mexico.

La famiglia del ragazzo ha fatto causa al 911 e l’operatore si è licenziato.

La famiglia ha avuto un risarcimento di  

di 50.000 dollari.