Era a letto e fa uno strano movimento con il collo, dopo 15 minuti si ritrova paralizzata. La diagnosi dei medici è tremenda

0
553

Una giovane di 23 anni, Natalie Kunicki era a letto e stava guardando un film. La donna per cercare di riuscire a seguire meglio il film fece un movimento innaturale con il collo e sentì un rumore strano.

La donna in un primo momento non ci pensò più e decise di spegnere tutto e di addormentarsi. Dopo 15 minuti di sonno capì che c’era qualcosa di molto strano. La donna non riusciva a muovere più la gamba sinistra.

La donna cercò di alzarsi ma cadde a terra. Riuscì a chiamare l’ambulanza e fu trasportata al più vicino ospedale.

Ala donna, una volta arrivata nel plesso ospedaliero, fu diagnosticata una terribile diagnosi. Un vaso sanguigno della colonna vertebrale si era rotto causando la coagulazione del sangue che aveva provocato un ictus.

Natalie disse ai medici che aveva capito subito che c’era qualcosa che non andava: “Io sono un paramedico e ho chiamato un numero di emergenza nei primi 10 minuti, ma non avrei mai pensato di causare un ictus con un semplice scuotimento del collo”.

I medici hanno sottoposto la donna a un’operazione che ha avuto l’esito sperato solo che per la sua ripresa ci vorrà tempo, molto tempo.

Si pensa che ci vorranno dai 6 a 12 mesi per riavere l’uso della gamba.