Dopo otto anni di lotta contro il cancro muore a soli 25 anni, il suo cane dopo 15 anni viene colpito dalla sindrome del cuore spezzato

0
684

Un ragazzo di 25 anni con tutta la vita davanti dopo 8 anni interminabile di lotto contro il cancro ha dovuto purtroppo arrendersi.

Il ragazzo si chiamava Stuart Hutchison viveva con la sua famiglia in un piccolo paesino della Scozia. Stuart viveva in simbiosi con il suo cane, un bulldog francese di nome Nero.

Il giorno che Stuart morì il suo fedele cane Nero fu colpito dalla sindrome del cuore spezzato. Nero morì 15 minuti dopo il decesso del suo padrone.

A raccontare la storia è stata la mamma di Stuart, Fiona Conaghan: “Nero era il cane che era sempre con lui. [Sua moglie] Danielle aveva il cuore spezzato per aver perso entrambi, ma è stata così forte “.

A Stuart otto anni fa era stato diagnosticato un cancro al cervello e dopo diverse ricadute il cancro si è diffuso in tutto il corpo portandolo alla morte.

Le ultime quattro settimane di vita la famiglia ha deciso di riportare a casa Stuart in modo che potesse morire tra l’affetto dei suoi famigliari: “Abbiamo riportato Stuart a casa, voleva morire a casa perché era lì che era nato. Ci siamo presi cura di lui senza troppe esitazioni “.