Bari & Dintorni

Una bambina viene rapita, il nonno ha un’idea geniale e la ritrova

Una storia incredibile e, per fortuna, a lieto fine.

Una bambina Yvette di quattro anni viveva con i nonni in California perché a loro era stata affidata dai giudici.

Un giorno il padre l’ha rapita e l’ha portata in Arizona.

I nonni erano disperati anche perchè sapevano che la piccola con il padre non era al sicuro tanto che il Tribunale aveva deciso di affidarla a loro.

Il nonno ha avuto un’idea geniale: ha contattato un amico del padre, Harry e ha chiesto aiuto a lui.

I due erano amici da ragazzi e Harry, che si è messo subito a disposizione, ha rintracciato il padre della bambina sui social fingendo di voler riallacciare i rapporti di amicizia.

 Il padre della bambina ci è cascato e ha iniziato a raccontargli la vita che faceva.

Un giorno Harry gli ha chiesto l’indirizzo dicendogli che gli avrebbe mandato una pizza al domicilio e, avuto l’indirizzo, è stata avvisata la polizia che si è recata sul posto ad arrestarlo e ha restituito la piccola ai nonni.