Bari & Dintorni

Giovane donna muore in un incendio divampato in casa, i vigili del fuoco restano sconvolti quando vedono da una finestra qualcosa che si muove

Il coraggio di una madre proviene dal suo amore smisurato per i suoi figli. Una giovane donna di 21 anni Shelby Ann è morta in seguito a un incendio che è divampato nel suo appartamento.

La donna si era accorta che per lei non c’era più nulla da fare era rimasta imprigionata nella sua casa e le vie di fuga erano diventate inaccessibili.

La giovane donna era madre di una bimba di 12 settimane e aveva un compagno che amava alla follia. I due decisero di andare a convivere insieme e da loro amore nacque una bellissima bambina.

Dopo dodici settimane dalla nascita della bambina nella casa di Shelby divampò un incendio. Il fuoco, in pochissimi minuti, si diffuse per tutta la casa.

I vigili del fuoco arrivarono prestissimo sul luogo dell’incendio e cercarono in tutti i modi di domare le fiamme.

Dopo parecchi minuti i vigili riuscirono a entrare nella casa. Shelby era morta soffocata. Ma i pompieri fecero una incredibile scoperta.

La giovane madre era riuscita a salvare la sua piccola sacrificando la sua vita. La mise su un seggiolino e la cercò di proteggerla con il suo corpo, riuscendoci.

I vigili del fuoco si accorsero del gesto della madre coraggiosa quando da una finestra videro qualcosa che si muoveva e poi riuscirono a capire che era piccola figlia di Shelby salvata dal coraggio della madre.