Tour Europeo di Ligabue, per emergenza Coronavirus rinviato a maggio 2021

0
387
Ligabue-Campovolo-Capitolo-III

Rinviato a Maggio 2021 il tour europeo di Ligabue. E’ sempre l’emergenza Coronavirus a tenere banco in queste lunghe giornate e a dettare i tempi della nostra vita. Lo sanno bene anche gli artisti che devono rimandare gli impegni pubblici e le date dei loro concerti. Il tour europeo di Luciano Ligabue in programma a far data da aprile di quest’anno, è stato dunque rinviato di un anno a partire da maggio 2021.

Il concerto partirà da Stoccarda il 16 maggio 2021 a recupero della data inizialmente prevista per il 7 maggio 2020 e terminerà il 29 maggio 2021 a Barcellona, toccando le principali città europee: Monaco di Baviera, Londra, Amsterdam, Bruxelles e Parigi.

Il popolare cantante compie proprio oggi 60 anni e festeggerà in casa come tutti noi questa data così importante che cade in un periodo strano, come sospeso e paradossale a causa dell’isolamento forzato dalla paura del contagio.

Ma la festa è solo rimandata, l’appuntamento con tutti i suoi fans è fissato all’Arena di Campovolo, Reggio Emilia per il 12 settembre 2020 quando il Liga celebrerà degnamente i suoi trent’anni di carriera che siamo sicuri vedrà un’affluenza enorme come tutti i suoi live.

L’eterno ragazzo che vuole “ballare sul mondo” ci ha regalato emozioni tra rock e ballate che sono rimaste nel cuore di chi lo ama, a cominciare dal 1990 quando “Bambolina e barracuda” mescola il ruolo di vittima e carnefice.

Indimenticabile anche la celeberrima “Piccola stella senza cielo” sempre del 1990 dedicata ad un’amica del cantante che vive l’amore con troppa ingenuità.

La sensibilità di Ligabue fa si che l’universo femminile sia sempre al centro della sua musica e delle sue canzoni, ed il suo sguardo attento ed empatico è sempre pronto a cogliere le sfumature dell’animo delle donne; per questo “Eri bellissima” del 2002 resta forse l’emblema dell’empatia dell’artista nei confronti dell’amore.

Le donne come massima ispirazione del cantante, vengono celebrate in special modo nel brano del 2005, “Le donne lo sanno” in cui il tributo ed il riconoscimento del valore delle donne trova la massima espressione.

Non possiamo inoltre non citare l’ultimo album di Ligabue, Start, che contiene il brano significativo “Certe donne brillano”, singolo uscito proprio l’ 8 marzo.

La musa ispiratrice del cantante è sua moglie Barbara Pozzo, madre dell’altra donna importante nella vita di Ligabue, ossia Linda che all’età di 8 anni partecipò al matrimonio dei suoi genitori nel settembre del 2013.