Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, team di virologi “Se si Rispettano le regole a metà maggio ne usciamo”

Una pronta risposta sulla possibilità di un graduale ritorno alla vita normale arriva da un gruppo di virologi.

Il team di virologi ha voluto chiarire subito il proprio pensiero: “Se tutti i cittadini seguissero pedissequamente le norme imposte dal governo, a metà maggio ne usciamo”.

In questo periodo sono tantissime le violazioni rilevate dalle forze dell’ordine. Secondo gli esperti con la collaborazione di tutti possiamo uscire dall’incubo del virus già a metà maggio.

Il virologo Francia in un’intervista a la Repubblica ha detto che:” Ora state a casa, lavatevi le mani, aprite le finestre, non abbiate paura di bere l’acqua del rubinetto. La vitamina C? Hanno provato a rifilarla anche a me… Penso che ne usciremo a maggio, ma non staremo certo in quarantena fino ad allora: con un calo dei contagi il governo allenterà i vincoli”.

Secondo quanto riferito dal virologo Francia, l’emergenza potremmo superarla già a metà maggio ma: “Non vuol dire che fino ad allora dovremo stare in quarantena. Toccato il picco, che alcuni modelli matematici individuano a fine marzo, scatterà la fase di decrescita e i casi caleranno. Lì il governo potrà allentare i vincoli”.