Bari & Dintorni

Coronavirus, quest’estate “Ci vediamo al drive in” il progetto a cui ha aderito anche Bari

Per questa estate la città si sta attrezzando per far trascorrere all’aperto, rispettando le distanze i momenti di svago.

Bari, insieme ad altre città, ha aderito al progetto che porta la firma di Utopia Srl, Zoo Srl, Italstage, e 3D Unfold e cioè organizzare palchi e maxischermi e vedere gli spettacoli seduti ognuno nella propria macchina.

Il progetto rientra nel “Live drive in”

Gli organizzatori hanno spiegato: “L’obiettivo è anche e soprattutto quello di sostenere tutta la filiera di cinema, teatro e musica live, ad oggi in ginocchio con più di 300 mila lavoratori stimati in disoccupazione e perdite per decine di milioni di euro ogni settimana”.

Le città che hanno accolto questa iniziativa sono, oltre Bari: Milano, Roma, Firenze, Torino, Bologna, Napoli, Verona, Catania, Genova, Cagliari, Cosenza, Mantova, Avellino, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Lido di Camaiore, Olbia, San Benedetto del Tronto e Palermo.