Bari & Dintorni

Bari, va al pronto soccorso per fasi medicare, la fidanzata non può entrare e lui aggredisce due infermieri

Ieri presso l’ospedale San Paolo un ragazzo, in compagnia della fidanzata si è reato al pronto soccorso per una contusione al dito.

Gli infermieri gli hanno detto che la fidanzata non sarebbe potuta  entrare per le restrizioni che attualmente ci sono a causa del covid 19 e lui ha iniziato ad alzare i toni fino a che la discussione non è diventata una vera e propria aggressione sia verbale che fisica ai danni dei due infermieri.

 Per fortuna è prontamente intervenuta la guardia giurata che ha riportato la calma.

Il direttore del Pronto Soccorso, dottor Guido Quaranta ha chiamato le forze dell’ordine che sono intervenute e tutto è ritornato alla normalità.