Italia

Vittorio Sgarbi incontenibile a Quarta Repubblica “Silvia Romano ha messo il costume della banda terroristica. Così è nemica dello Stato”

Vittorio Sgarbi nella tarda serata di ieri a Quarta Repubblica era incontenibile sulla liberazione di Silvia Romano.

Il critico d’arte e parlamentare del centrodestra, durante la puntata andata in onda ieri di Quarta Repubblica, programma condotto da Nicola Porro ha rincarato la dose sulla liberazione di Silvia Romano.

La Cooperante 24 enne è atterrata a Ciampino a bordo di un aereo di Stato ed era vestita con gli abiti tradizionali degli islamisti somali.

Sgarbi ha così commentato l’episodio: “Silvia Romano ha messo il costume della banda terroristica, quindi ha fatto propaganda ai terroristi. Abbiamo abbracciato chi ha messo le insegne del nemico dello Stato”.