Italia

Follia crudele, presa a sassata mamma cigno e le sue uova, uccisi tutti i suoi pulcini

Immagini strazianti quelle riproposte su Facebook di un cigno che non si dà pace per la morte dei suoi pulcini.

E’ accaduto sul lago di Garda a Brenzone, città con poco più di 250 anime. Qualcuno, ha avuto un raptus di follia e ha iniziato a colpire a sassate sia il cigno che le sue preziosissime uova.

Le pietre hanno colpito le uova così forte tanto da uccidere i piccoli pulcini.

La notizia è stata resa pubblica sui social dall’ex presidente della Pro Loco di Brenzone, Lorena Pinamonte che non ha potuto far altro che constatare la morte dei piccoli pulcini.

Non si è riuscito a comprendere chi sia stata la persona che abbia compiuto un simile gesto.