Italia

Bimba di 17 mesi muore dopo essere stata dimessa per quattro volte, l’asl ai genitori della piccola “Dovete pagare il ticket”

Una storia assurda quella che proviene da Aosta. Una bimba di soli 17 mesi che si chiamava Valentina Chapellu è morta dopo che per quattro volte era stata dimessa dall’ospedale Beauregard.

Per la vicenda, che ha sconvolto la comunità ad Aosta,  sono indagati per omicidio colposo quattro pediatri. L’Asl di Torino, la piccola prima che morisse era stata ricoverata all’ospedale Regina Margherita dove era giunta in condizioni disperate da Aosta, ha chiesto ai genitori della piccola di pagare il ticket di 30 euro.

Lo sfogo dei genitori è stato durissimo: “vergognoso e disgustoso, dato che la bambina stava male ma è stata dimessa prescrivendoci l’aerosol e che circa 24 ore dopo quell’accesso è andata in coma e non si è più svegliata”.

Il pagamento è stato richiesto alla luce del “codice bianco” assegnato alla piccola.

 I genitori della piccola hanno voluto chiarire che: “a distanza di un giorno Valentina si è trovata in coma, altro che codice bianco”,