breaking-news, Italia

Roberto Calderoli lieve malore, subito ricoverato a Milano, ora è lucido

Roberto-Calderoli-lieve-malore-subito-ricoverato-a-Milano-ora-è-lucido

Roberto Calderoli, Senatore della Lega Nord, ieri è svenuto all’aeroporto di Linate a Milano per cause ancora in via di accertamento e nella caduta a peso morto si è fratturato due dita della mano destra.

Il senatore leghista è uno degli uomini più rappresentativi del partito fondato da Umberto Bossi che ora ha come segretario Matteo Salvini.

Roberto Calderoli fa parte della commissione affari costituzionali del Senato ed è uno dei relatori delle nuove riforme istituzionali.

Oggi  quindi non è potuto essere al suo solito posto in commissione al Senato per il lieve malore subito.

Dopo lo svenimento è stato trasporto di urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano per tutte le analisi di rito.

Ora Roberto Calderoli è ancora ricoverato al San Raffaele  ma sembra che il peggio sia passato ed è lucidissimo e cosciente e gli esami hanno potuto constatare che il senatore leghista è stato vittima di un forte colpo di calore che gli ha provocato un leggero collasso.

Certo che questa estate che non deve ancora decollare con giorni caldissimi e altri con piogge intense, proprio Milano oggi ha subito notevoli disagi per una fortissima pioggia abbattutasi sulla città, sta colpendo più di un personaggio famoso con dei colpi di calore che determinano lo svenimento della persona stessa.

Anche il giornalista Piero Angela solo qualche giorno fa per lo stesso motivo di Roberto Calderoli è stato ricoverato per un giorno in un ospedale friulano.