Bari & Dintorni

Puglia, salgono a cinque i ragazzi positivi al Coronavirus dopo essere tornati da una vacanza in Grecia

Sale la preoccupazione nel Salento per l’incremento del numero di ragazzi contagiati al ritorno da una vacanza in Grecia.

Al momento, di una comitiva di 10 ragazzi, tutti 19enni, cinque sono risultati essere positivi al Coronavirus. Secondo quanto reso noto dall’ASL DI Lecce due sono di Muro Salentino, uno di Sanarica, uno di Squinzano e l’ultimo non si sa ancora quale sia la sua città di origine.

La Task force dell’ASL sta lavorando affinché vengano rintracciate tutte le persone che sono entrate in contatto con la comitiva di ragazzi.

La provincia di Lecce, dopo giorni di covidfree, in un mese ha superato i 60 nuovi positivi. Il 90% dei contagiati è asintomatico e ha sintomi molto blandi.

A comunicare il quinto contagio è stato il sindaco di Muro Salentino:  “Purtroppo, oggi ho avuto conferma che al momento risultano contagiati 5 ragazzi, tra coloro che hanno partecipato al viaggio. Due sono di Muro, gli altri di paesi limitrofi. Ma questo poco importa, perché tutti siamo sulla stessa barca.

I ragazzi non contagiati comunque sono stati messi in quarantena, come anche tutti i familiari dei contagiati, nonché le persone che, eventualmente, sono state in contatto.

Per domattina alle 9,30 ho convocato una riunione urgente del Centro Operativo Comunale per garantire massima attenzione.

Vi chiedo di stringerci intorno alle famiglie di questi nostri giovani in un virtuale abbraccio, cercando di evitare di additare o colpevolizzare. Sono questi i momenti in cui dobbiamo dimostrare di essere Comunità.

Vi terrò aggiornati su ulteriori sviluppi”.