Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, salgono i contagi a Triggiano e Acquaviva, il sindaco Donatelli “Il virus non è in vacanza!”

Secondo le ultime notizie i contagiati a Triggiano sono saliti a tre. A rendere ufficiale il numero dei contagiati nella cittadina a pochi chilometri da Bari è stato il sindaco della città, Antonio Donatelli.

“Purtroppo al momento nel nostro paese ci sono tre contagiati dal Covid-19. Per la sicurezza di ciascuno di noi vi invito fortemente a rispettare le normative contenute nella nuova ordinanza nazionale la quale prevede l’obbligo, dalle ore 18 alle 06, dell’utilizzo della mascherina anche all’aperto e negli spazi pubblici. La vita è una, proteggiamola”.

Questo è stato il messaggio postato su Facebook dal primo cittadino di Triggiano.

Antonio Donatelli ha anche invitato i cittadini a rispettare le nuove regole imposte dal governo su quando e dove indossare la mascherina.

Il primo cittadino di Triggiano ha anche voluto ricordare che “Il virus non va in vacanza e ce lo ha già ampiamente dimostrato. La battaglia contro questo virus non è ancora terminata e la sua riuscita dipende fortemente dal senso di responsabilità di ognuno di noi”.

Sale il numero dei contagiati anche a Acquaviva delle Fonti. Sono 5 le persone risultate positive al virus e 14 le persone in isolamento fiduciario.