Gossip & Spettacolo

Oggi è un altro giorno, Serena Bortone fa un’incredibile gaffe, non stringe la mano a Raoul Bova che le dice …

Serena Bortone è conosciuta da tutti noi per essere una nota conduttrice, la quale da un paio di anni è al timone di una trasmissione molto interessante che va in onda tutti i gironi su Rai 1. Stiamo parlando del programma intitolato Oggi è un altro giorno che inizia intorno alle ore 14.00. Ebbene, sembra proprio che la conduttrice ogni giorno nel suo studio ospiti diversi personaggi del mondo dello spettacolo, facendo delle interviste molto interessanti. Nella giornata di ieri, mercoledì 4 maggio 2022 è stata la volta di Raoul Bova, il noto attore che proprio in questi giorni ha esordito nella serie televisiva di grande successo di Rai 1 ovvero Don Matteo, dove ha preso il posto di Terence Hill. Ebbene, i telespettatori sembra che siano rimasti molto sorpresi quando Serena Bortone dopo aver fatto entrare Roaul in studio, non gli ha dato la mano ma è tornata a sedersi come se nulla fosse. Ma per quale motivo?

Serena Bortone a Oggi è un altro giorno ospita Raoul Bova
Serena Bortone, la conduttrice di Oggi è un altro giorno, sembra che nel corso della puntata di mercoledì 4 maggio 2022 abbia ospitato Raoul Bova. Quest’ultimo dopo aver fatto il suo ingresso in studio, sembra stesse per andare verso Serena per stringerle la mano. Quest’ultima però, si sarebbe nuovamente seduta sulla sua postazione, non concedendo la mano al noto attore.

Attimi di imbarazzo in studio, la conduttrice non “porge la mano” al suo ospite Raoul per qualche istante è apparso completamente spaesato, tanto che rivolgendosi alla conduttrice avrebbe detto “Ti posso dare la mano?“. A quel punto poi, la conduttrice, avendo capito forse di aver fatto una gaffe, si sarebbe alzata in piedi di scatto rispondendogli “Certo”. Insomma, sembra che dopo questo momento di imbarazzo tra i due, la conduttrice dopo qualche attimo sia tornata sull’argomento spiegando il motivo per cui si fosse seduta di scatto senza dare la mano a Bova.

La conduttrice spiega il motivo del “rifiuto”, poi parte l’intervista

“Sono un po’ intimidita nel dare le mani perchè dopo la pandemia ho sempre paura che gli altri possano avere problemi a stringere le mani”. Questa la giustificazione della Bortone. che poi è un pò il pensiero che da due anni a questa parte ormai ci poniamo tutti. “Invece è importante dare la mano”, avrebbe replicato Bova. Dopo questo siparietto non preparato ma del tutto inaspettato, sembra che sia ufficialmente partita l’intervista, nel corso della quale Raoul ha parlato della sua carriera e dei suoi ultimi progetti lavorativi.