Salute & Benessere

Massaggio anticellulite fai da te, il risultato è davvero efficace

Le tecniche più utili per smaltire il grasso. Massaggio anticellulite fai da te per eliminare il grasso.

Massaggio anticellulite fai da te, ecco le tecniche più efficaci per poter smaltire il grasso. Possiamo finalmente dire basta alla cellulite mettendo in atto questo massaggio molto interessante effettuato con una crema anticellulite. Anche nell’applicare la crema Fai da te bisogna fare particolare attenzione. Vi basteranno soltanto pochi minuti per poter migliorare così la vostra forma fisica e cercare soprattutto di eliminare la cellulite. Potete optare per la coppetta anticellulite in modo da dire finalmente addio alla pelle a buccia d’arancia.

Massaggio anticellulite, quali sono i benefici per i glutei e per le gambe

Un massaggio ha sicuramente diversi benefici a cominciare dal fatto che attiva la circolazione sanguigna e linfatica. Fare un buon massaggio però permette anche di migliorare gli scambi cellulari e l’eliminazione delle tossine che si trovano intrappolata nel nostro organismo. Per questo motivo sarebbe bene effettuare un massaggio con regolarità almeno una volta al giorno per circa 10 minuti. Si può fare sicuramente un massaggio dopo la doccia oppure dopo aver fatto il bagno ovviamente a pelle asciutta. Mettete un po’ di prodotto sul palmo della mano e massaggiate poi le vostre gambe, cosce interno coscia e glutei.

Il massaggio anticellulite su gamba deve essere effettuato in questo modo ovvero con dei movimenti circolari in senso orario e poi dal basso verso l’alto. Iniziate sempre partendo dall’ esterno coscia verso l’interno salendo poi sui fianchi ed infine sul ventre. Per effettuare invece il massaggio anticellulite sul bacino dovete iniziare a massaggiare facendo finta di disegnare dei grandi cerchi sempre con il palmo della mano che deve essere piatto e ben aperto.

Le tecniche più efficaci per poter smaltire il grasso

Tecnica dello sfioramento

In questo caso dovete far scivolare le dita della vostra mano facendo proprio dei leggeri sfioramenti ed il verso deve essere il seguente ovvero dal basso verso l’alto. I movimenti devono essere rigorosamente circolari sempre effettuati con il palmo della mano andando delicatamente aspirare la pelle.

Tecnica dell’ impastamento

In questo caso invece dovete dare come dei piccoli pizzicotti sulla pelle e fare ruotare i pollici sempre con un movimento ad impatto. Questo è un massaggio molto importante perché permette di attivare la microcircolazione.

Tecnica del ferro da stiro

Pollici aperti e mani ben piatte posizionate su cosce e natiche. A questo punto prendete la pelle tra le dita della vostra mano destra e della mano sinistra facendo come una torsione dirigendo in questo modo la pelle in direzioni opposte. Questo massaggio serve per ridare elasticità alla nostra pelle.

Tecnica della frizione profonda

È utile per migliorare la circolazione del sangue e favorire in questo modo l’ossigenazione dei tessuti. Dovete esercitare con le dita una pressione sulle zone da massaggiare facendo dei movimenti circolari in senso orario. Biglietti vanno eseguiti perpendicolarmente rispetto ai muscoli.

Tecnica del picchettamento

Con le mani chiuse a pugno dovete esercitare alcuni colpi lievi regolari e decisi, evitando però l’interno coscia. E’ questo un massaggio utile per riattivare la circolazione del sangue.

Massaggio con coppetta anticellulite

Questa tecnica arriva direttamente dalla medicina tradizionale cinese ed è proprio un massaggio fai da te. Si utilizza uno strumento unico, ovvero la coppetta in silicone medico e anallergico. Serve a drenare i liquidi della pelle, ossigenare i tessuti e riattivare la circolazione del sangue. In questo modo si va a combattere la cellulite in modo Hack e più efficace.