breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Virus Chikungunya cittadina di Solera contagiata grande allarme in paese

Virus-Chikungunya-cittadina-di-Solera-contagiata-grande-allarme-in-paese

La paura che un virus si propaghi in Italia in queste ore è salita alle stelle dopo la notizia che una turista italiana residente a Solera ha contratto la malattia denominata Chikungunya.

La povera italiana dopo essere stata in vacanza in un paese dei tropici è tornata nel suo paese di origine, Solera in provincia di Modena, con una febbre altissima e delle macchioline rosse su tutto il corpo.

La giovane donna è stata accuratamente visitata da un team di medici che le ha riscontrato il virus Chikungunya molto raro nelle nostre parti ma frequentissimo nei paesi dei tropici.

In verità una epidemia di Chikungunya già scoppiò in Italia nel 2007 sempre in Emilia a Ravenna e a quell’epoca furono contagiate 130 persone e provocando la morte di una persona anziana.

Anche per questo a Solera le autorità locali si sono subito mobilitate con un piano straordinario di disinfestazione partito già nella nottata di ieri e che durerà per tre giorni.

La disinfestazione sarà molto accurata soprattutto nel quartiere dove risiede la turista.

Roberto Solomita, sindaco del comune di Soliera, sul caso virus Chikungunya in città ha rilasciato le seguenti dichiarazioni :  “ Nessun allarme abbiamo attivato tutte le necessarie azioni precauzionali per impedire la diffusione del virus”.

Inoltre il comune di Solera sta provvedendo ad avvisare i  cittadini con un volantinaggio presso l’abitazione di ogni cittadino in modo da rendere note le precauzioni adottare per non diffondere questo terribile virus.

La donna ora si sta curando presso la propria abitazione seguita dal proprio medico di famiglia e dai dottori del vicino plesso ospedaliero.