breaking-news, Italia, Salute & Benessere

E’ lo zucchero che annienta il colesterolo buono

E-lo-zucchero-che-annienta-il-colesterolo-buono

Gli zuccheri assunti in quantità eccessiva, si sa, fanno male ma ciò che è stato scoperto dagli scienziati dell’Università di Warwick è qualcosa di assolutamente nuovo.

Questo gruppo di scienziati ha scoperto che lo zucchero contiene il metilgliossale, una sostanza che nasce dal glucosio e che è in grado di far diventare il colesterolo buono HDL colesterolo cattivo LDL.

In questo modo il livello di colesterolo cattivo aumenta troppo nell’organismo causando seri danni al nostro organismo.

Dunque se il livello di colesterolo buono, il HDL, è basso è probabile che insorgano patologie cardiovascolari.

Quando infatti scende il livello di colesterolo buono e aumenta il livello di metilgliossale, si alza il colesterolo cattivo che porta ad avere diabete o problemi renali, cosa che accade frequentemente agli anziani.

Questa ricerca portata avanti dagli scienziati dell’Università di Warwick ha trovato spazio sulla rivista “Nutrition and Diabetes”, che ha spiegato quanto sia dannoso il metilgliossale quando sale di livello e arriva appunto a livelli esagerati perché mette k.o il colesterolo buono, HDL e lo spoglia di tutte quelle caratteristiche positive che garantiscono una protezione dalle malattie cardiovascolari.

Quando il livello di metilgliossale è tale da azzerare i benefici del colesterolo buono, il HDL, o viene espulso dal sangue con la conseguenza che aumenta sempre più il livello di colesterolo cattivo, o rimane nell’organismo ma non riesce più ad espletare la sua funzione.