breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Whatsapp presto sarà possibile sapere se i messaggi sono stati letti

Whatsapp-presto-sarà-possibile-sapere-se-i-messaggi-sono-stati-letti

Grosse novità per gli utenti di Whatsapp che solo qualche mese ha annunciato di aver raggiunto più di 500 milioni di utenti attivi.

Il più noto programma di messaggistica del mondo comprato per 19 miliardi da Facebook introdurrà la terza spunta e la possibilità di chiamate vocali.

La terza spunta consentirà a chi normalmente invia un messaggio di poter sapere se il destinatario ne ha letto il contenuto.

Un po’ come avviene nell’e-mail dove si può mettere l’opzione di sapere se il ricevente della posta elettronica abbia letto o meno il messaggio inviato.

Ora con le due spunte che appiano in Whatsapp molti utenti pensano che il messaggio sia stato letto ma invece il destinatario non ha ancora provveduto a farlo con questa nuova possibilità studiata dallo staff del più noto programma di messaggistica mondiale si avrà la certezza che il messaggio è stato letto.

L’altra succosa novità di Whatsapp è che sembra sempre più imminente la possibilità con l’app più scaricata al mondo anche di poter ricevere ed effettuare chiamate vocali però non si sa se saranno del tutto gratuite come ora avviene per i messaggi.

Le due importanti non sono state ancora ufficializzate dai dirigenti di Whatsapp anche se però da giorni si parla sempre più insistentemente sul web di queste nuove possibilità che l’azienda recentemente acquistata da Facebook darebbe ai propri utenti finali.

Cero avere la possibilità di poter effettuare con Whatsapp anche le chiamate vocali sarebbe una rivoluzione nel mercato della telefonia che determinerebbe la rivolta delle grosse compagnie telefoniche che hanno già visto di molto scemare con l’avvento di questa incredibile app di molto gli Sms.