breaking-news, Italia

Diretta partite Empoli – Milan streaming gratis: live oggi su Sky Go per abbonati

Diretta-partite-Empoli – Milan-streaming-gratis-live-oggi-su-Sky-Go-per-abbonati

Oggi alle ore 20,45 allo stadio “Carlo Castellani” di Empoli si disputerà la gara valida per la quarta giornata di campionato tra la squadra toscana padrona di casa e il Milan.

L’Empoli torna in campo dopo il primo punto conquistato a Cesena dove ha rischiato anche di vincere la gara.

Il Milan dopo due vittorie consecutive ha subito una cocente sconfitta contro i bianconeri della Juventus.

Il Milan deve subito rialzarsi e cercare di conquistare i tre punti in palio al “Castellani”.

La squadra rossonera contro la Juventus è apparsa timorosa rispetto alle spumeggianti due gare precedenti.

L’Empoli ha dimostrato di essere una squadra attrezzata tanto da impegnare la grande Roma.

I rossoneri del Milan hanno una grande possibilità, fino al prossimo stop previsto per gli incontri delle nazionali l’11 ottobre, di portare a casa tre vittorie su altrettanti gare dove dovrà scontrarsi con Empoli e Cesena fuori casa e con il Chievo al “Meazza”.

La partita potrà essere seguita in diretta tv sulle piattaforme digitali di Sky e Mediaset solo dagli abbonati.

L’aggiornamento in tempo reale del risultato della gara potrà essere seguito su www.livescore.it e www.diretta.it .

In streaming il match potrà essere seguito in modo gratuito sempre dagli abbonati Mediaset e Sky  scaricando le applicazioni di Sky Go e Premium Play  per dispositivi mobili quali smartphone, tablet e pc fissi e portatili.

L’Empoli sarà schierato dal tecnico Sarri con il modulo 4-3-1-2  con Sepe fra i pali Laurini e Mario Rui sugli esterni bassi di difesa al centro del reparto difensivo ci saranno Barba e Rugani, a centrocampo spazio a Croce, Valdifiori e Vecino, sulla trequarti Veri in attacco Tavano con Pucciarelli.

Mister Sarri ha così commentato la gara contro il Milan: “Affronteremo una squadra che in questo momento sta giocando con grande umiltà, disposta a soffrire ma allo stesso tempo a ripartire con forza. Quest´anno ho visto un atteggiamento diverso rispetto al passato malgrado abbia sempre nomi importanti. Noi non dovremo farci impressionare. Dovremo entrare in campo  con grandi motivazioni, ma allo stesso tempo con la convinzione di fare risultato. Noi abbiamo alcune sicurezze, la squadra sa come giocare e cosa fare: dovremo essere pronti anche ad affrontare i momenti difficili senza abbatterci. Credo che se riusciremo a ripetere la gara fatta con la Roma per 90’, per quanto non sia facile, potremmo dire la nostra”.

Il Milan si schiererà sempre con il solito modulo di Pippo Inzaghi il 4-3-3 con fra i pali Abbiati al posto di Diego Lopez in difesa ancora out Alex al suo posto giocherà Zapata affiancato da Rami, sulle fasce giostreranno Abate e De Sciglio, a centrocampo esordio stagionale dell’ex Chelsea Vam Ginkel, che affiancherà l’olandese De Jong e Poli, Torres sarà al centro dell’attacco con sulle ali il giapponese Honda e il francese Menez.

Pippo Inzaghi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulla gara contro l’Empoli: “La Juventus è una corazzata che vuole vincere la Champions League. Tutti noi volevamo stare 90 minuti nell’area della Juve, ma questo dipende dalla storia dell’avversario. Loro hanno tirato 5 volte in porta, noi 3. C’è stato un miglior possesso. Hanno vinto a 20 minuti dalla fine. Poi se ci avessero dato il rigore, la storia sarebbe stata diversa. Ora diventa fondamentale la gara di domani. I nostri pensieri vanno all’Empoli. Ma l’Empoli ha fatto tre ottime partire. Sarà difficile. A Udine hanno meritato di andare in vantaggio e con la Roma non meritavano di perdere. Corrono molto, sono ben organizzati ed è una gara insidiosa. Noi siamo in un momento positivo e dobbiamo fare la nostra partita. Ho una buona rosa e posso far riposare chi è stanco”.

Di seguito le probabili formazioni che scenderanno in campo alle ore 20,45 :

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Laurini, Barba, Rugani, Mario Rui; Croce, Valdifiori, Vecino; Verdi; Tavano, Pucciarelli. All. Sarri

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Rami, Zapata, De Sciglio; van Ginkel, de Jong, Poli; Menez, Torres, Honda. All. Inzaghi