breaking-news, Italia

Diretta Parma-Roma e Napoli-Palermo streaming gratis: live oggi su Sky Go per abbonati

Diretta-Parma - Roma-e-Napoli – Palermo-streaming-gratis-live-oggi-su-Sky-Go-per-abbonati

Oggi alle ore 20,45 allo stadio Tardini di Parma si sconteranno la squadra emiliana padrone di casa e la Roma di Rudi Garcia.

La squadra giallorossa fino ad ora è stato un vero rullo compressore vincendo le tre partite di campionato e l’esordio in Champions League.

La Roma, come era previsto alla vigilia del campionato, è in testa alla classifica appaiata alla Juventus.

Il Parma l’anno scorso disputò un campionato eccezionale conquistando la qualificazione in Europa League poi non disputata solo per una questione legata a dei contributi lavorativi versati in ritardo.

Quest’anno dopo un inizio di stagione con il freno a mano tirato la squadra gialloblu, che ha perso momentaneamente un pezzo da novanta come Biabiany, ha conquistato un prezioso successo a Chievo in rimonta grazie alla prodezze di Antonio Cassano e l’attaccante Coda.

Rudi Garcia ha così commentato la gara contro il Parma: “Andiamo in trasferta contro una squadra che gioca bene, ha fatto tanti goal fin qui e ne ha presi altrettanti. Per noi è una gara che affronteremo come sempre, andremo a Parma per vincere. Dobbiamo essere pronti a dare tutto in campo, in trasferta è sempre dura. Paredes? E’ pronto, è migliorato tanto. Per questo abbiamo costruito una rosa più ampia, perché sapevamo che con questi impegni poteva succedere. Sono fiducioso, anche contro il Cagliari chi è entrato ha dato il meglio. De Rossi? Abbiamo due giocatori per ruolo, rientrerà dopo la sosta”.

Di seguito le probabili formazioni che scenderanno in campo alle ore 20,45:

Parma (4-3-3): Mirante; Mendes, Costa, Lucarelli, Gobbi; Acquah, Lodi, Jorquera; Ghezzal, Coda, Cassano. All.: Donadoni.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Yanga-Mbiwa, Manolas, Cole; Pjanic, Keita, Nainggolan; Gervinho, Totti, Florenzi. All.: Garcia. Arbitro: Mazzoleni.


Altra partita di cartello è lo scontro al “San Paolo” tra il Napoli e il Palermo.

Gara importantissima per il Napoli che dopo la batosta di Udine deve a tutti costi riscattarsi contro una squadra il Palermo che ha dimostrato di essere all’altezza del campionato di serie A.

Oggi la squadra partenopea deve cercare di riscattarsi immediatamente anche perché un ulteriore passo falso potrebbe creare non pochi problemi a Benitez.

Il Palermo però non sarò certo a guardare e cercherà in un palcoscenico prestigioso come il “San Paolo” di fare la sua bella figura.

Rafa Benitez ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulla gara: “Bisogna capire cosa è il turnover: quanti cambi servono? Uno, due, tre o quattro? Decidete voi e poi ne parliamo… Se vinciamo il turn-over è perfetto, se perdiamo è sbagliato. Bisogna avere la mentalità giusta. Ogni giorno parlo con i giocatori e sappiamo che la strada è quella buona. L’anno scorso abbiamo fatto bene e dobbiamo continuare così”.

Ecco le probabili formazioni di Napoli e Palermo:

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Koulibaly, Zuniga; Inler, Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disp: Andujar, Colombo, Henrique, Britos, Ghoulam, Radosevic, Lopez, Michu, De Guzman, Insigne, Zapata. All. Benitez

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Feddal, Terzi, Andelkovic; Morganella, Bolzoni, Rigoni, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala. A disp. Ujkani, Vitiello, Bamba, Pisano, Emerson, Daprelà, Quaison, Chochev, Ngoyi, Belotti, Joao Silva, Makienok. All. Iachini

Le due partite potranno essere seguite sulle piattaforme digitali di Sky e Mediaset Premium.

L’aggiornamento in tempo reale dei risultati potrà essere seguito sul sito web di www.livescore.it e su www.diretta.it .

In streaming tutta la serie A comprese le gare tra Parma – Roma e Napoli – Palermo potranno essere seguite scaricando le applicazioni di Sky Go e Premium Play che potranno essere visionate su smartphone e tablet con sistema operativo android e  pc fissi portatili con sistema operativo Windows.