breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Roma, Teatro dell’Opera no ad Aida e Figaro si inizia nel 2015

Roma-Teatro-dell-Opera-no-ad-Aida-e-Figaro-si-inizia-nel-2015

Si è tenuto ieri una lunga riunione al Ministero dei Beni Culturali che ha avuto come oggetto il futuro del teatro dell’Opera e le dimissioni del maestro Riccardo Muti.

All’importante riunione hanno partecipato il ministro dei beni e delle attività culturali ,Dario Franceschini, il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Ignazio Marino.


Alla fine della lunga riunione si è deciso di pubblicare il seguente comunicato condiviso da tutti i partecipati: “Ciò che è accaduto al teatro, di recente rimasto orfano della direzione del maestro Riccardo Muti, è la conseguenza di una serie di episodi che hanno compromesso il clima di serenità indispensabile alla vita del teatro e provocato gravi danni d’immagine ed economici, da ultimo i contrasti in occasione della Manon Lescaut e l’improvviso blocco delle rappresentazioni estive a Caracalla. Tutto questo non consente di procedere alla semplice sostituzione della direzione del maestro Muti, senza che i problemi di fondo siano stati risolti”.

Sembrerebbe che la giunta comunale di Roma capeggiata dal sindaco Ignazio Marino abbia deciso che saranno cancellate le opere che dovevano essere dirette dal maestro Riccardo Muti l’Aida e Le nozze di Figaro e che la nuova stagione del prestigioso teatro di Roma avrà inizio direttamente nel 2015 quando vi sarà l’insediamento anche dei nuovi direttori artistici del teatro dell’Opera.