breaking-news, Italia

Forza Italia, Caldoro stop litigi tra Berlusconi e Fitto così perdita consensi

Forza-Italia-Caldoro-stop-litigi-tra-Berlusconi-e-Fitto-così-perdita-consensi

La lotta interna in Forza Italia tra Raffaele Fitto e Silvio Berlusconi sembra essere solo agli inizi con l’ex governatore pugliese che punta decisamente alla scalata verso la leadership del partito ma Berlusconi non sembra per nulla intenzionato a mollare.

In direzione sono volate parole grosse fra i due che facevano ipotizzare addirittura ad una scissione del partito ma Fitto subito dopo lo scontro è stato chiaro dichiarando che non intende lasciare il partito.

Silvio Berlusconi ha confermato che non ha intenzione di formare un nuovo movimento politico, erano nei giorni scorsi circolate voci in tal senso e che vuole ridare linfa a Forza Italia.

Nell’acceso dibattito interno è intervenuto Stefano Caldoro Presidente della regione Campania ed uno dei massimi esponenti del partito.


Il governatore campano ha dichiarato sullo scontro tra Berlusconi e Fitto che: “Sono convinto che l’unica vera strategia possibile sia quella tracciata da Silvio Berlusconi : cogliere l’opportunità di fare le riforme, una sfida moderata, anche se contemporaneamente noi dobbiamo svolgere il ruolo di opposizione al governo”.

Caldoro  si è schierato con Berlusconi ammettendo che se vi sono contrasti interni vi è il forte rischio di perdere consensi e che il ruolo di Forza Italia attualmente è all’opposizione del governo Renzi.

Su Fitto Caldoro ha dichiarato che ha tutto il diritto di dire quello che pensa ma non è il momento ora di creare spaccature all’interno del partito.

Sembra che anche nel Nuovo centrodestra il momento non sia dei migliori sei senatori del movimento potrebbero decidere di lasciare il partito per approdare nuovamente in Forza Italia.