breaking-news, Italia

Parigi scandalo all’Opera cacciata donna con velo durante Traviata

Parigi-scandalo-all-Opera-cacciata-donna-con-velo

In Francia ha destato molto scalpore la decisione da parte della direzione dell’Opera, il teatro più famoso di Parigi, di allontanare una donna con il velo islamico dalla sala alla fine del primo tempo della “Traviata”.

In Francia vige una legge che vieta di indossare un velo “che nasconde il volto” in tutte le strutture e luoghi pubblici come teatri, scuole o cinema.

La legge è stata approvata dal parlamento francese nel 2010.

La donna era stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso del teatro.

Subito dopo la fine del primo tempo della “Traviata” un inserviente del teatro si è avvicinato alla donna e le ha chiesto di togliersi il velo dal volto o di abbandonare il teatro.


La donna, che era al teatro dell’Opera di Parigi con il marito, ha deciso di allontanarsi dalla sala senza commentare l’accaduto.

Il vicedirettore dell’Opera di Parigi, Bastille, Jean-Philippe Thiellay ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Sono stato allertato durante l’intervallo tra il primo e il secondo atto. Alcuni membri del coro mi hanno comunicato che non avrebbero cantato se non si fosse trovata una soluzione”.

L’increscioso quanto singolare episodio è avvenuto lo scorso 3 ottobre ma solo dopo qualche giorno è stata resa nota la notizia.

La donna allontanata dall’Opera era una turista araba.

In Francia infuriano le polemiche sull’allontanamento tardivo della donna.

Secondo alcuni parlamentari francesi alla donna, che aveva il volto coperto dal velo islamico non le doveva essere consentito di entrare nell’Opera di Parigi.