breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Maestro di danza obbligato a licenziarsi da scuola perche gay

Maestro-di-danza-obbligato-a-licenziarsi-da-scuola-perche-gay

Tantissime polemiche sta suscitando la decisione di un maestro di danza di abbandonare la scuola perché gay.

Il maestro di danza è stato “costretto” a prendere la decisione  di dimettersi dopo una lettera inviata da alcuni  genitori al preside della scuola.

La lettera chiedeva al preside dell’istituto scolastico la sostituzione dell’insegnante perché “non è la persona adatta all’insegnamento e che non ha i requisiti necessari”.

Lo spiacevole episodio è avvenuto nell’istituto “Dalmazio Birago” in un piccolo paese sul lago Trasimeno, in Umbria.


La risposta del maestro non si è fatta attendere, infatti ha una lettera dai contenuti molto duri al preside dell’istituto: “Per quanto riguarda la mia professionalità credo di non dovermi recriminare nulla, conosco le mie capacità e i miei limiti e nella mia vita non ho mai cercato di essere chi non sono. I miei diplomi ed attestati di danza mi permettono di insegnare le discipline che propongo in maniera amatoriale. Non è assolutamente vero che io non posso fare quello che faccio. La cosa più incresciosa riguarda però la mia sfera privata. Sapere che ci sono ancora persone che sarebbero disposte a fare l’esonero dei propri figli dal progetto da me presentato a causa del mio stile di vita, lo ritengo davvero squallido, soprattutto quando nella mia vita ho sempre cercato di farmi conoscere per le mie capacità e non per altro”.

Anche il preside dell’istituto “Dalmazio Birago” ha voluto commentare lo spiacevole episodio dichiarando che il curriculum del maestro di danza è ineccepibile.

Il preside ha reso noto che a sollevare il caso è stato un genitore di un alunno che non voleva iscrivere al corso il proprio figlio perché il maestro era gay.

Il preside ha reso noto, che viste le dimissione del maestro, il corso di danza  nella scuola non si terrà più.