Bimba di tre anni muore per un’incidente, alla guida dell’auto c’era il padre ubriaco e con la patente ritirata

Tragico incidente a Villabate: bambina di tre anni perde la vita

L’incidente e le sue tragiche conseguenze

Nella notte tra sabato e domenica, un terribile incidente stradale ha scosso la comunità di Villabate, alle porte di Palermo. Una bambina di tre anni, Aurora, ha perso la vita dopo che l’auto in cui viaggiava, una Volkswagen Polo, si è schiantata contro un muro in via Natta. Alla guida del veicolo c’era il padre, un uomo quarantenne, che avrebbe perso il controllo del mezzo per motivi ancora da accertare.

Le indagini hanno rivelato che l’uomo guidava senza patente, in quanto gli era stata ritirata. Inoltre, la macchina non era assicurata e l’uomo presentava un tasso alcolemico superiore al limite legale di 0,50 microgrammi per litro. Questo grave episodio ha avuto come conseguenza la morte immediata della piccola Aurora.

La situazione dei superstiti e le indagini in corso

Oltre ad Aurora e al padre, nell’auto erano presenti anche la madre e il fratellino gemello della vittima. Fortunatamente, i tre superstiti sono rimasti illesi nonostante la violenza dell’impatto. I carabinieri della compagnia di Misilmeri stanno conducendo un’indagine approfondita per comprendere esattamente la dinamica dell’incidente e stabilire le circostanze che hanno portato alla morte della piccola Aurora.

La salma della bambina è stata trasportata all’istituto di medicina legale, dove verrà eseguita l’autopsia su disposizione della procura. Questo passo è essenziale per chiarire ulteriormente le cause della sua morte e per accertare eventuali responsabilità penali.