breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Proteina della barbabietola da zucchero può sostituire l’ emoglobina

Proteina-della-barbabietola-da-zucchero-può-sostituire-l-emoglobina

Una ricerca condotta in Svezia da un team di medici dell’Università di Lund ha constato che una delle tante proteine contenute nella barbabietola da zucchero è molto simile all’emoglobina dell’essere umano.

Una scoperta interessantissima che però a detta degli stessi scienziati svedesi va testata in laboratorio.

Il medico svedese, Nélida Leiva, che ha condotto la ricerca ha così commentato l’importante scoperta: “In precedenza, si credeva che alcune piante producessero questa proteina solo quando sollecitate, come in caso di siccità o gelo, perché si è visto che altre piante si comportano in questo modo. Tuttavia, abbiamo dimostrato che l’emoglobina è prodotta anche in uno stato normale”.


I risultati della ricerca da parte del team di studiosi svedesi sono stati pubblicati sulla rivista specializzata “Plant & Cell Phisyology”.

I ricercatori hanno definito la proteina contenuta nella barbabietola da zucchero “Il sosia vegetale” dell’emoglobina dell’essere umano.

Il team di scienziati svedesi ha reso noto che i primi test per verificare la validità degli studi saranno condotti sui maiali.

Se le prove, che avranno una durata all’incirca di tre anni, daranno i risultati sperati, il gruppo di ricercatori svedesi  pensa che la proteina contenuta nella barbabietola da zucchero, potrà essere utilizzata sull’essere umano per  le trasfusioni di sangue o in gravi  casi di emorragie.