Italia, Salute & Benessere

A4, donna malata di Alzheimer percorre contromano un tratto di autostrada

A4-donna-malata-di-Alzheimer-percorre-contromano-un-tratto-di-autostrada

Paura per tanti automobilisti sull’autostrada A4 conosciuta da tutti anche come la  “Serenissima” per un veicolo che ha percorso contromano otto chilometri.

Il veicolo, che è stato bloccato dalla polizia stradale di Vincenza, era condotto da una donna di 52 anni che è malata da una leggera forma di Alzheimer.

La donna forse anche per il buio, erano all’incirca le 22.00, uscendo da un autogrill vicino allo svincolo di Alta Villa Vicentina ha imboccato l’autostrada in senso opposto.

La signora nella sua auto ha vissuto alcuni minuti di terrore perché ha subito compreso che aveva compiuto una manovra errata che poteva costarle la vita.


Tanta paura anche perché la donna non sapeva come ovviare all’errata manovra che poteva essere fatale per lei e per altri automobilisti.

Per fortuna, dunque, della donna e degli automobilisti che si sono ritrovati contromano sulla corsia di sorpasso,  l’intervento della polizia stradale è stato immediato.

Sull’autostrada sono intervenute due auto della volante della polizia autostradale di Vicenza che sono riuscite con una manovra molto azzardata a rallentare le auto che circolavano nel verso esatto dell’autostrada e il veicolo della povera signora che viaggiava, invece, contromano.

La signora, una volta fermata dalla polizia, è scoppiata in un pianto liberatorio ed ha ringraziato gli uomini delle forze dell’ordine per prezioso intervento.

Una avventura terribile che, per fortuna, ha avuto un lieto fine.