breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Masterchef Italia, parte la quarta edizione con aspiranti chef under 30

Masterchef-Italia-parte-la-quarta-edizione-con-aspiranti-chef-under-30

Da stasera, 18 dicembre, 20 concorrenti scelti tra un numero elevato di pretendenti, hanno partecipato alle selezioni di quasi 18 mila aspiranti chef per entrare a far pare della quarta edizione di Masterchef Italia.

Il tanto atteso programma, che sarà trasmesso in esclusiva su Sky,avrà come giudici due chef italiani di primordine, Carlo Cracco e Bruno Barbieri ma anche il re della ristorazione, l’italoamericano Joe Bastianich.

I 20 concorrenti scelti per partecipare al talent show hanno, quasi tutti, meno di trent’anni.

Il vincitore di Masterchef Italia, oltre alla grande popolarità, si porterà a casa 100 mila euro e potrà pubblicare le ricette che hanno consentito di vincere il programma in un libro pubblicato dalla RCS Rizzoli.

I dirigenti Sky hanno così commentato la partecipazione di tanti ragazzi alla quarta edizioni di Masterchef Italia: “Non c’è stata nessuna selezione mirata ma è il segno che le passioni dei giovani stanno cambiando”.


Secondo i produttori del programma: “Oggi, grazie a programmi come Masterchef, i bambini vogliono fare anche gli chef e non soltanto i calciatori”.

La produzione conta  di superare il buon risultato di ascolti ottenuto con la precedente edizione quando furono un milione i telespettatori che in media videro Masterchef Italia.

Bruno Barbieri, durante la presentazione del programma, ha dichiarato che: “Anche i giovani hanno capito che questo è un mestiere bellissimo con il quale si possono raccontare anche tante belle storie”.

Masterchef avrà, in ogni puntata, grandi ospiti del mondo della cucina come il rinomato chef napoletano Antonino Cannavacciuolo, il famoso critico gastronomico londinese Matt Preston e Rosanna Marziale titolare del celebre ristorante  “Le Colonne Marziale” e ambasciatrice della mozzarella di bufala nel mondo.

I concorrenti si cimenteranno, in ogni puntata, nella creazione di pietanze rigorosamente preparate con ingredienti tipici italiani e saranno giudicati dai tre severissimi giudici.