breaking-news, Italia

Houellebecq, scrittore di sottomissione il libro profetico sulla Francia

Houellebecq-scrittore-di-sottomissione-il-libro-profetico-sulla-Francia

Il momento più bello per uno scrittore è la presentazione di un suo libro.

La sensazione di felicità nell’aver terminato un duro lavoro per lo scrittore Michel Houellebecq non è stata avvertita anzi, i suoi sentimenti, sono stati di rabbia e sconforto.

Il famoso scrittore francese, Michel Houellebecq, stava presentando l’ultimo suo libro “Sottomissione“ quando un gruppo di fondamentalisti islamici ha fatto irruzione nella redazione del giornale Charlie Hebdo.

I terroristi, introdottosi nella redazione del giornale, hanno sparato all’impazzata uccidendo 11 persone e ferendone altre 20.

Il libro di Michel Houellebecq narra la storia di un partito islamico che nasce in Francia e che in poco tempo riesce a conquistare la maggioranza nel paese.


L’epoca nella quale è ambientato il libro è il 2022; in quell’anno  si svolgono le elezioni in Francia il cui risultato è la vittoria del partito islamico che elegge anche il presidente della Repubblica francese.

A Michel Houellebecq, subito dopo la strage al giornale Charlie Hebdo, è stata assegnata la scorta.

Lo scrittore francese ha dichiarato di non considerarsi “né razzista né islamofobo” ma dai servizi segreti francesi è considerato uno dei probabili futuri bersagli dei terroristi islamici.

Alcuni ritengono che non sia stata una coincidenza che l’attacco al giornale satirico francese sia avvenuto lo stresso giorno della presentazione, da parte dello scrittore  Michel Houellebecq, del libro Sottomissione“  .

Il famoso scrittore francese è rimasto molto colpito per l’attacco alla redazione del Charlie Hebdo dove ha perso la vita Bernard Maris suo amico di vecchia data.