breaking-news, Italia

India, tigri aumenta il numero 800 esemplari in più in 7 anni

India-tigri-aumenta-il-numero-800-esemplari-in-più-in-7-anni

Una bella notizia per gli amanti degli animali, l’India torna a popolarsi di uno degli animali più belli che esistono sul nostro pianeta, la tigre.

In India, secondo gli ultimi dati del Wwf, la popolazione delle tigri dal 2008 ad oggi è aumentata di ben 800 esemplari.

Il numero delle tigri presenti nel territorio indiano è salito a 2.226 esemplari.

L’aumento della popolazione delle tigri presenti in India, secondo il titolare del dicastero dell’ambiente, è un grandissimo risultato.

Prakash Javadekar, ministro dell’ambiente indiano, ha così commentato la notizia dell’incremento della popolazione delle tigri: “Sull’ultimo incoraggiante censimento, frutto della migliore gestione e del potenziamento delle Tiger Reserves, e delle altre aree protette in India”.


In India un secolo fa erano presenti più di 100 mila esemplari di tigri che, poi, con il passare del tempo sono state sterminate dall’uomo.

Però negli ultimi anni si è avuta una netta inversione di tendenza, grazie alla maggiore tutela e salvaguardia di una delle specie animali più belle e maestose presenti sulla terra.

Il ministero dell’ambiente indiano ha anche reso noto che: “il miglioramento della situazione, e la possibilità stessa di un futuro per le tigri dipenda dalla capacità dei governi di mantenere integro e vitale l’habitat per l’alimentazione e la riproduzione, e al riparo dalla minaccia numero uno: il bracconaggio”.

Prakash Javadekar ha anche detto che ora bisogna continuare sulla strada intrapresa in modo da aumentare la popolazione delle tigri, specie che è in Asia a rischio di estinzione.