breaking-news, Italia

Lecco donna albanese fugge con figlio per combattere con Isis

Lecco-donna-albanese-fugge-con-figlio-per-combattere-con-Isis

Una storia incredibile è accaduta in un paesino della provincia di Lecco, in Lombardia.

Una donna, da tempo residente in Italia ma proveniente dall’Albania, ha deciso di fuggire con suo figlio in Siria per unirsi ai terroristi islamici.

A rendere nota la notizia è stato  il sito di “Repubblica” che ha raccontato che la scomparsa della donna è stata denunciata, alle autorità competenti, dal marito che è rimasto nel piccolo paesino in provincia di Lecco con le altre due figlie.

Non si sanno quali siano stati i veri motivi che hanno spinto la donna ad abbandonare il suo uomo ed aggregarsi all’Isis per combattere a fianco dei terroristi islamici in Siria.

Sembrerebbe che la donna albanese sia stata attratta dalle promesse dei terroristi islamici.


L’Isis promette lauti compensi per chi si arruola nelle loro file soprattutto se si è europei e se si porta con sé i figli ancora in tenera età pronti a diventare dei soldati dell’Isis.

Non è ancora nota l’età del figlio che è partito con la mamma per arruolarsi in Siria.

La donna, stando alle dichiarazioni del marito avrebbe già lasciato l’Italia per arrivare al più presto in Siria dove ci sono le truppe dell’Isis.

Sul caso stanno indagando i carabinieri di Lecco che, al momento, non hanno reso alcuna dichiarazione sulla delicata vicenda.