breaking-news, Italia

Regionali Campania polemiche per accordo Di Mita – De Luca

Regionali-Campania-polemiche-per-accordo-Di-Mita - De-Luca

Cinque anni fa erano nemici giurati oggi sono alleati.

La politica è questa ed è capace di stravolgere le alleanze in brevissimo tempo.

Nessuno, però, si aspettava in Campania che il candidato governatore del centrosinistra, il sindaco di Salerno  Vincenzo De Luca, stringesse un accordo politico con Ciriaco Di Mita.

Vincenzo De Luca recentemente aveva dichiarato che:

“da quarant’anni il problema politico della Campania si chiama Ciriaco De Mita”.

De Mita negli ultimi 15 anni della sua lunghissima carriera politica era stato nel 2000 alleato alle regionali in Campania del Centrosinistra nel 2010 invece era diventato un  sostenitore dell’attuale governatore della regione Caldoro che era  a capo di una coalizione di centrodestra.

Nel 2015 Ciriaco Di Mita ha deciso però di schierarsi affianco di De Luca ritornando a far parte dello schieramento di centrosinistra.

L’accordo tra Ciriaco Di Mita e Vincenzo De Luca è stato siglato, prima dello scadere del termine della presentazione delle liste, nella notte tra giovedì e venerdì scorso.

Il ritorno di Ciriaco Di Mita nel centrosinistra non è stato accolto con molto entusiasmo dagli stessi sostenitori di De Luca.

Alcuni ritengono che la coalizione che sostiene il sindaco di Salerno sia troppo eterogenea con personalità politiche che erano nel recente passato vicine all’estrema sinistra ed altre all’estrema destra.

Ma a cercare di calmare gli animi un po’ accessi della coalizione ci ha pensato lo stesso De Luca rilasciando le seguenti dichiarazioni:

«Per governare  occorre vincere e per vincere occorre un ampio consenso. Abbiamo allargato al massimo le liste che appoggiano la mia candidatura. Un grande schieramento civico e politico. Abbiamo accettato il libero contributo di tutti coloro che sono persone perbene e condividono il mio programma. La squadra di governo sarà decisa da me in piena autonomia perché, come ripeto spesso, non ho padroni o padrini. Sono un uomo libero e non ho fatto patti con nessuno. Formerò una squadra di persone qualificate, con competenze adeguate, senza logiche di spartizione in stile politichese”.

Il candidato alla presidenza della regione Campania Vincenzo De Luca ha di fatto con le sue ultime dichiarazioni smentito la possibilità che l’accordo con Ciriaco Di Mita siglato qualche giorno fa prevedesse anche  un assessorato alla figlia dell’ex Dc  Antonia.