breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Texas, effettuato primo trapianto del cranio e cuoio capelluto al mondo

Texas-effettuato-primo-trapianto-del-cranio-e-cuoio-capelluto-al-mondo

Un trapianto che resterà nella storia della medicina mondiale è stato effettuato da un team di chirurghi americani.

James Boysen , un uomo di 55 anni, è stato sottoposto ad un’operazione chirurgica che è consistita nel primo trapianto di cranio e cuoio cappelluto che sia mai avvenuto al mondo.

Il paziente, affetto da una rara forma di cancro, è stato anche sottoposto al trapianto di altri organi quali quelli di  un rene e del pancreas.

James Boysen, che lavora come sviluppatore di software, è stato colpito da una rara forma di cancro che lo ha completamente sfigurato.

Lo straordinario intervento chirurgico è avvenuto nel Texas all’ Houston Methodist Hospital.

Il team di chirurghi era anche composto da medici dell’università texana.

L’intervento chirurgico è avvenuto il 22 maggio scorso ed è stato possibile dopo che il paziente e l’equipe medica si sono sincerati che erano disponibili gli organi da trapiantare.

James Boysen attendeva da 4 anni che ci fossero tutte le condizioni per poter essere sottoposto al delicato intervento chirurgico.

L’intervento è durato più di 15 ore e il paziente dovrà sottoporsi a tre settimane di rigorosi controlli.

James Boysen solo qualche giorno fa è stato dimesso dall’ospedale ed ha dichiarato ai giornalisti che lo attendevano all’uscita del plesso ospedaliero che:  “E’ stato un lungo viaggio e sono grato a tutti i medici. Mi sento veramente bene e sarò sempre grato per il fatto di avere un’altra possibilità di tornare a fare le cose che amo e di stare con le persone che amo”.

L’uomo di 55 anni ha anche detto che ora ha più capelli di quando aveva 21 anni.

James Boysen da circa nove anni combatte contro una neoplasia rara che nel gergo medico si chiama leiomiosarcoma .

L’uomo era stato sottoposto ad un ciclo di chemioterapia che gli aveva procurato una ferita al capo che non si rimarginava.

James Boysen poi ha incontrato un chirurgo del Texas che lo ha convinto a sottoporsi al primo trapianto del cranio e del cuoio capelluto che al momento sembra perfettamente riuscito.