Loading...

Aurora solare osservata la prima al di fuori del nostro sistema solare

0
222
Aurora-solare-scoperta-la-prima-fuori-del-sistema-solare

Aurora-solare-scoperta-la-prima-fuori-del-sistema-solare

Una luminosità quasi accecante quella dell’aurora boreale extraterrestre per la prima volta vista con tre dei più potenti telescopi del mondo ubicati nel Nuovo Messico, in California e alle Hawaii.

Gli astronomi che hanno scoperto questo spettacolo incredibile hanno detto che: “Sembra un meccanismo simile a quello che scatena le aurore su Giove, ma 10.000 volte più potente”.

I ricercatori sono convinti che in giro nell’universo, nell’atmosfera di altri corpi celesti si sviluppa questo evento molto emozionante.

Uno dei più grandi spettacoli che si può assistere nei cieli solo del nord Europa in determinati mesi dell’anno è l’aurora boreale.

Il fenomeno è visibile in tutta la sua incredibile bellezza nei paesi scandinavi ed anche nella Scozia del Nord.

L’aurora sulla Terra viene provocata dal Sole e ha dei colori molto particolari come il verde, l’azzurro e il giallo.

Solo una volta ogni dieci anni si può vedere un aurora di colore rosso che è una delle più belle in assoluto.

In questi giorni si susseguono importanti scoperte per l’astronomia, l’ultima delle quali è stata quella relativa ad un pianeta molto simile alla Terra.

Un’altra scoperta interessantissima è stata effettuata da un team di ricercatori che è riuscito a scoprire la prima aurora boreale su un pianeta che non fa parte della nostra galassia.

L’aurora boreale è stata intravista nei pressi di una stella che si trova nella costellazione Lira.

La stella nana bruna è ad una distanza di oltre 18 anni luce dal nostro pianeta.

L’aurora boreale, al di fuori della nostra galassia, è stata individuata con l’ausilio di mezzi molto sofisticati come i potenti telescopi installati negli Stati Uniti d’America in particolare nel Nuovo Messico e in California sull’altipiano Palomar.

Nel nostro sistema l’aurora boreale è stata vista dagli astronomi oltre che sulla Terra anche in altri pianeti quali Giove, Saturno e Urano.

Sulla Terra l’aurora boreale si manifesta nella stagione invernale in paesi del nord Europeo come la Norvegia, la Svezia e la Finlandia.

La stella dove si manifesta l’aurora boreale è stata chiamata, dal team di ricercatori internazionali, LSR J1835.

Il team di ricercatori ha così descritto il bellissimo fenomeno che si manifesta nell’atmosfera della stella nana LSR J1835: “Sembra un meccanismo simile a quello che scatena le aurore su Giove, ma 10.000 volte più potente”.

Secondo gli astronomi che hanno scoperto il fenomeno dell’aurora nell’atmosfera della stella nana in molti altri pianeti dell’universo si può manifestare il bellissimo evento.

I ricercatori ritengono che il fenomeno che avviene nella stella nana sia molto più luminoso rispetto a quello che accade nel nostro sistema solare.

Loading...