breaking-news, Italia

Terremoti in tempo reale: ultime notizie scosse Umbria

Terremoti-in-tempo-reale-ultime-notizie-scosse-Gubbio

Oggi, 10 gennaio 2014, nuovo giorno di scosse nel distretto sismico di Gubbio in Umbria.

Sono state due le scosse, anche se lievi, di poco superiori ai magnitudo 2.0, che hanno interessato l’area di Gubbio e la zona limitrofa ai confini con le Marche.

Il primo evento simico, di magnitudo 2.2 è avvenuto alle ore 13,34 di oggi ad una profondità di chilometri 7,6.

I comuni che hanno avvertito la scossa sono stati i seguenti Gubbio, Montone, Scheggia e Pascelupo, Umbertide in provincia di Perugia e Apecchio, Cantiano, Piobbico in provincia di Pesaro Urbino.

La seconda scossa, di magnitudo 2.2, è stata segnalata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e di Vulcanologia di Roma sempre nel bacino di Gubbio alle ore 18,20.

Dal 22 dicembre ad oggi sono stati 1.250 gli eventi sismici registrati nel distretto del bacino di Gubbio 9 dei quali tra i 3.0 ai 4.0 magnitudo.

La situazione per la popolazione inizia a essere drammatica perché la terra sembra che non cessi mai di tremare.

La gente ha paura, soprattutto la notte, ritenendo che le proprie abitazioni ,in caso di un terremoto di elevata intensità, siano i luoghi meno sicuri.

Lo sciame sismico che da un anno sta interessando Gubbio è continuamente monitorato dagli studiosi dell’Ingv che ricordiamo, purtroppo, non hanno la possibilità di prevedere quando avverranno nuove scosse e di che intensità possano essere.

Da segnalare oggi anche una scossa, di magnitudo 2.2, in Valle d’Aosta nel distretto sismico delle Alpi Pennine avvenuta alle ore 19,16 di stasera ad una profondità di km. 10,5.

L’epicentro della scossa è stato segnalato vicino ai comuni di CHALLAND-SAINT-ANSELME, FONTAINEMORE, GABY, GRESSONEY-SAINT-JEAN, ISSIME, LILLIANES, PERLOZ, PONT-SAINT-MARTIN in provincia di Aosta.

Le autorità locali hanno comunicato che non vi sono stati danni né a cose né a persone.