Loading...

Hilary Swank, in “Qualcosa di buono” è colpita dalla Sla

0
473
Hilary-Swank-malata-di-Sla-nella-pellicola-

Hilary-Swank-malata-di-Sla-nella-pellicola-"Qualcosa-di-buono"

Da oggi nelle migliori sale cinematografica italiane sarà proiettato il film “Qualcosa di buono”.

Un film che ha nel suo cast Hilary Swank, una delle più famosi attrici americane del momento.

Bravissima e bellissima, Hilary Swans a soli 40 anni ha partecipato già a tantissimi film di successo che le hanno permesso di essere una delle più seguite attrice americane nel mondo.

“Qualcosa di buono” è un film che sa fare ridere e alcune volte anche commuovere quello che vede come protagonista la splendida Hilary Swank, una delle attrici americane più famose anche per aver vinto a soli quarant’anni già due premi Oscar.

Hilary Swank  si è cimentata in un ruolo difficilissimo, una donna alla quale le hanno diagnosticato la Sla e la relazione con suo marito è in profonda crisi.

Hilary Swank un’attrice dai tantissimi successi ma anche da alcune amarezze nella vita privata.

Una storia d’amore culminata con un matrimonio con il famoso attore Chad Lowe durata nove anni.

Hilary Swank si sposò nel 1997 e dopo essersi dimenticata di ricordare marito alla premiazione del suo primo Oscar in tutte le altre manifestazioni non ha mai scordato di farlo.

Poi la lunga storia d’amore, anche contro la volontà della stessa attrice americana, è terminata agli inizi del 2006.

Hilary Swank bellissima e bravissima attrice americana punta al suo terzo Oscar con la pellicola “Qualcosa di buono”.

Dopo la conquista della prestigiosa statuetta come migliore attrice in Boys Don’t Cry e Million Dollar Baby, Hilary Swank è una delle più serie candidate alla vittoria dell’Oscar edizione 2016 per la grande interpretazione nella pellicola “Qualcosa di buono” dove interpreta una donna costretta a vivere su una sedia a rotelle.

Un ruolo drammatico quello interpretato dalla quarantunenne attrice americana che ha recitato accanto ad un’altra grande attrice Emmy Rossum.

Il film “Qualcosa di buono” sarà proiettato nelle sale italiane a partire dal prossimo 27 agosto ed è, grazie anche alla sapiente regia di George C. Wolf, uno dei film più attesi di questa fine estate.

Hilary Swank nella pellicola “Qualcosa di buono” è Kate malata di una delle patologie più gravi e più difficili da combattere, la Sla.

Kate è una ragazza che sa che la malattia che l’ha colpita la porterà,  dopo tante sofferenze, alla morte.

La giovane donna non si arrende e continua a combattere, decide di assumere un’aiutante che si chiama Bec, interpretata da Emmy Rossum.

Tra le due donne nasce una grande e profonda amicizia che sarà il perno della storia del film.

Hilary Swank ha così commentato la sua esperienza nell’interpretazione di Kate: “Mi sono documentata scrupolosamente frequentando dei veri malati mi sono fatta raccontare la loro vita quotidiana, ho esplorato i loro sentimenti. E’ stata una prova fisicamente ed emotivamente molto faticosa, ma sono felicissima di aver interpretato questo film che regala molte emozioni. Su di me ha avuto un effetto molto potente”.

Loading...