Loading...

Lonato, uomo di 41 anni uccide la fidanzata di 18 anni e si suicida

0
274
ulmona-figlia-18enne-accoltella-il-padre-durante-una-lite

Lonato-uomo-di-41-anni-uccide-la-fidanzata-di-18-anni-e-si-suicida

A Sedena di Lonato in provincia di Brescia è accaduta una tragedia.

Un uomo, 41 anni, ha ucciso la sua fidanzata di diciotto anni, moldava residente a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova e studentessa a Desenzano del Garda, in provincia di Brescia e poi si è suicidato.

L’uomo ha prima soffocato la sua fidanzata e poi l’ha accoltellata.

Prima di togliersi la vita ha scritto una lettera nella quale raccontava i motivi che l’hanno spinto a commettere un omicidio e poi a suicidarsi.

L’uomo ha deciso di togliersi la vita legandosi una corda attorno al collo e poi legando la stessa corda al ramo di un albero.

Nella lettera l’uomo ha spiegato che non riusciva proprio ad accettare che la fidanzata lo avesse lasciato.

Un uomo che passava sul luogo della tragedia si è accorto dei due corpi senza vita e ha subito chiamato le forze dell’ordine che, appena intervenute insieme ai medici del 118, hanno costato il decesso di entrambi i giovani.

Anche se la dinamica dell’omicidio suicidio è subito apparsa evidente alle forze dell’ordine in ogni caso il magistrato di turno ha disposto l’autopsia.

Un amico dell’uomo aveva denunciato la sua scomparsa già da alcuni giorni.

Ora sarà da accertare l’orario del decesso della coppia.

Loading...