Loading...

Gran Bretagna, Wikipedia usata per ricatti a celebrità

0
213
Gran-Bretagna-Wikipedia-usata-per-ricatti-a-celebrità

Gran-Bretagna-Wikipedia-usata-per-ricatti-a-celebrità

I ricatti viaggiano anche in rete.

L’ultima sconcertante scoperta l’ha rivelata l’Indipendent che ha fatto sapere che in Gran Bretagna Wikipedia ha fermato l’account di 381 individui che ricattavano personaggi famosi minacciandoli di scrivere , riscrivere e correggere le rispettive biografie aggiungendo particolari scabrosi che avrebbero finito con il rovinare la loro immagine.

L’unico modo per evitare che questo accadesse era pagare una ingente somma di danaro.

Dunque, danaro al posto della diffamazione.

Il gruppo di ricattatori, finalmente fermati dalle forze dell’ordine, era abbastanza disomogeneo: un famoso fotografo di matrimoni del Dorset, un gioielliere, diverse soubrette e anche un ex concorrente di ‘Britain’s Got Talent’.

Wikipedia esiste dal 2001 ed è una enciclopedia on line, gratuita.

Può scrivere su Wikipedia chiunque lo voglia e a controllare la veridicità di ciò che viene scritto c’è un gruppo di 250 persone, che non riescono di certo a valutare ogni contenuto.

Da qui è partita strategia criminale di ricattare personaggi più o meno noti in cambio di somme di danaro.

Questa improvvisata banda di criminali agiva sempre nello stesso modo, prima la persona individuata veniva contattata e le si proponeva di aggiornare alcune notizie sul suo conto in cambio di un corrispettivo decisamente salato, successivamente, in caso di non accettazione della proposta, la vittima veniva minacciata e le si diceva che si sarebbero divulgate sul suo conto notizie che avrebbero indiscutibilmente rovinato la reputazione.

Sgominata la banda, le vittime hanno potuto raccontare di essere stati costretti a versare somme periodiche per evitare che sul proprio conto girassero notizie false e negative.

Loading...