Loading...

Test medicina 2015, ultime notizie su domande, risposte e punteggi

0
179
Risultati-test-Professioni-Sanitarie-2015-ultime-novità-e-notizie-date-pubblicazione-graduatorie-Roma-Milano-e-Napoli

Miur-Test-Medicina-2015-ultime-notizie-orari-sedi-domande-e-risposte

Oggi è il giorno nel quale più di 60 mila studenti decideranno il loro futuro.

In tutte le facoltà d’Italia si svolgeranno i tanto temuti test di medicina che daranno la possibilità, a chi riuscirà a superarli di intraprendere gli studi per diventare medico, una professione che non conosce crisi.

Dopo tutta l’estate passata sui libri gli aspiranti medici potranno oggi saper quale sarà il loro destino; se riusciranno a superare il test potranno iscriversi a medicina se invece non saranno ammessi dovranno optare o per restare fermi un anno o per scegliere altre facoltà.

All’inizio dell’anno aveva fatto molto discutere la proposta del ministro della salute Giannini di voler abolire i test di medicina ritenuti dalla stessa inutili e superati ma ancora per il 2015 le prove per entrare nell’università si svolgeranno.

I test inizieranno  alle ore 11,00 quasi contemporaneamente in tutte le università.

Per gli studenti è consigliabile collegarsi con al sito dell’ateneo dove sarà svolto il test per vedere gli orari di tutti gli adempimenti e aule dove si svolgeranno le prove.

Parteciperanno, come detto sopra, 60.439 studenti ma i posti disponibili saranno solo 9.153 quindi solo il 17% degli aspiranti dottori riuscirà a passare gli esami per poter essere ammessi all’iscrizione alla facoltà a numero chiuso di medicina; dunque, a superare lo sbarramento sarà uno studente su sei.

Rispetto al passato il numero il numero dei partecipanti ai test di medicina è notevolmente diminuito, invece il numero di posti disponibili è rimasto quasi lo stesso degli anni scorsi.

In totale le domande saranno 60 e lo studente avrà 100 minuti a disposizione per rispondere e consegnare il test.

Domani non mancheranno all’ingresso degli atenei le proteste da parte dei sindacati studenteschi nei confronti dei test di medicina che, come al solito, determineranno tanti malumori e possibili ricorsi giudiziari.

Le domande, come detto, saranno 60, venti delle quali saranno di logica, 18 di biologia, 12 di chimica, 8 di matematica e 2 saranno di cultura generale.

Altre date importanti saranno il 22 settembre quando il Miur pubblicherà gli ammessi, il 2 ottobre quando saranno pubblicate le prove svolte e, infine, il 7 ottobre data di pubblicazione della graduatoria nazionale.

Loading...